sabato 11 febbraio 2012

Stanley Kubrick 1945-1950



“Ho sempre pensato che un’ambiguità credibile, davvero realistica, costituisca la migliore forma di espressione. E ciò per diverse ragioni. Prima di tutto, nessuno ama che le cose gli vengano spiegate; nessuno ama che gli venga spiegata la verità di ciò che sta avvenendo. E, cosa forse ancora più importante, nessuno sa veramente cosa sia reale o cosa stia davvero accadendo.”


















Nessun commento:

Posta un commento