lunedì 6 febbraio 2012

Max Dupain




















1 commento:

  1. Intimo, dinamico, approccio emotivo. Questa è la fotografia che piace, non Steve McCurry.

    RispondiElimina